Pancakes con 2 ingredienti


Questa è una ricetta super salutare 👋🏻👋🏻

Sono Pancakes 🥞 fatti con banane mature e uova. Punto. Quindi senza tutto… senza lattosio, senza glutine, senza zuccheri aggiunti, senza cereali, senza amidi, senza lievito!! Perfetto per tutti (tranne i vegani, perché delle uova non possiamo fare a meno, avendo tolto tutto il resto).

Il composto da preparare è veramente semplice. Il problema è che si deve essere dei draghi 🐉 nel girare i pancakes in cottura. Perché questa è l’unica difficoltà della ricetta… la manualità.

INGREDIENTI:

1 banana 🍌 ogni uovo 🥚

Si sbucciano le banane, facendo attenzione a non lasciare le bucce sulle scale, perché si potrebbe scivolare. Fatto questo, si schiacciano le banane con una forchetta (non fatevi prendere la mano dalla tecnologia! Niente frullatore! Mi raccomando! Ci ho provato e diventa tutto troppo liquido, quindi poi dovete bere i pancakes e non è bello). Quindi con la forchetta o con una frusta (se avete voglia di lavare qualcosa in più dopo aver fatto colazione) mescolare le uova alle banane schiacciate e stop. Il composto è pronto. Non deve essere omogeneo e devono esserci i pezzetti di banana.

Per due persone di solito faccio 2 banane e 2 uova.

Ora viene la parte difficile. La cottura 🍳

Come anticipavo, questa ricetta è tutta manualità (come tutte le cotture di uova, crêpes e pancakes) in questo caso però l’assenza di farinacei o amidi fanno si che sia ancora più difficile.

Quindi: padella calda, olio di semi (girasole, arachidi, vinacciolo) oppure burro chiarificato (non ha il lattosio e può lavorare a temperature alte senza bruciare) o burro di cacao (perfetto da usare nelle cotture se volete vendere un rene per potervelo permettere quotidianamente).

Io uso la mia padella preferita che è la crêpiera di Pentole Agnelli, asimmetrica e ottima per lavorare di spatola.

Mi raccomando, non fate gli eroi… non sono veri pancakes, quindi diametro massimo: 5-7 cm. In questo modo girandole non si romperanno. Per riuscire a girare questo impasto in diametro maggiore si dovrebbe abbassare la fiamma e aspettare che si consolidi la frittatina, questo richiede che vi alziate alle 4.30 la mattina se volete farne abbastanza per l’ora di colazione. Quindi fatele piccole, quando siete skillati ne fate 4 alla volta, e andrà tutto bene!

Accompagnamento: marmellata, miele, sciroppo d’acero oppure come piacciono a me: con la nutella… io però faccio da me anche la nutella. Questa nella foto è proprio la mia, fatta con cioccolato fondente 70%, nocciole piemontesi, zucchero, olio di girasole, e latte di mandorle. Ma la ricetta ve la posto prossimamente

Annunci