videoricetta dei miei Gnocchi di Patate


Si usa dire che gli gnocchi siano il piatto del giovedì (giovedìgnocchi). Io lo trovo sbagliato. Se c’è un giorno della settimana adatto agli gnocchi è proprio da domenica. Tanto tempo a disposizione, e tutta la famiglia a casa per mangiarli.

Qui un video in slow motion di come li preparo di solito. Al pomodoro e basilico; togliendoli ancora un po’ crudi dalla cottura e finendoli mantecati nel sugo. L’amido stesso degli gnocchi farà da legante.

Come per tutte le ricette che posto, questa è la MIA ricetta, non è la ricetta delle ricette. Quindi, chi la fa diversamente, non storca troppo il naso.

IMG_1826Gnocchi base

  • 500 g patate bologna
  • 150 g farina 00
  • 50 g semola rimacinata
  • 1 uovo
  • 50 g parmigiano
  • qb sale

IMG_1839

Bollite le patate in abbondante acqua calda (oppure, come faccio io, le potete cuocere in forno a 180°C su un letto di sale grosso, in questo modo potrete diminuire la farina perché saranno più asciutte) sbucciarle e schiacciarle. Incorporare tutti gli altri ingredienti (io per farlo uso una ciotola, in questo modo non abbiamo spianatoia incrostata e eviteremo sprechi di materia prima), importante che le patate siano calde quando si va ad impastare. Quindi, appena gli ingredienti “staranno assieme” bloccarsi, suddividere l’impasto in pezzi e iniziare con i tondini a formare gli gnocchi.

IMG_1845

In questo caso ho fatto le “perle di patate” quindi, tondini di piccolo diametro, gnocchi piccoli e arrotondati facendoli girare in setaccio.

IMG_1847

IMG_1848

IMG_1858

Advertisements

One thought on “videoricetta dei miei Gnocchi di Patate

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...